Skip to Content
Immigrazione e Visti

Aree di attività

Immigrazione e Visti

La legge sull’immigrazione negli Stati Uniti distingue tra visti “non-immigrant” (ossia visti diretti ad un’immigrazione temporanea) e visti “immigrant” (ossia visti permanenti). Nella pratica, molti visti non-immigrant sono rinnovabili fintanto che persistano le condizioni che ne hanno consentito l’ottenimento, portando, nei fatti, alla possibilità di risiedere negli Stati Uniti per un periodo illimitato di tempo. Al contrario, i visti “immigrant” nascono come permanenti e sono pensati per gli individui che desiderino trasferirsi stabilmente in USA (sono le c.d. green card). La maggior parte dei visti che si sente nominare per “trasferirsi” negli USA, sono in realtà visti non-immigrant (per es. i visti E, i visti B, Visti O). Consigliamo vivamente di leggere le spiegazioni riportate più sotto per avere una maggiore comprensione di quale visto o Green Card può fare al caso proprio.

L’avvocato Sonia Oliveri è lieta di fornire una prima consulenza gratuita in merito a possibili soluzioni adattabili al vostro caso.

Non-Immigrant Visa

Tra i visti Non-Immigrant più utilizzati meritano sicuramente attenzione i seguenti:

  • Visti B: Visto turistico o d’affari
  • Visti E-1 e E-2: Visti per imprenditori, attività commerciali o di servizi, e per loro dipendenti
  • Visti F ed M: Visti per studio o formazione
  • Visti H-1B: Lavoratori con titoli di laurea o superiori
  • Visti J: Visto per stage a pagamento o scambi culturali
  • Visti K: Visti per fidanzati e sposi residenti all’estero
  • Visti L: Visto per Manager e Specialisti in Trasferimento tra Sedi Internazionali
  • Visti O: Visto per abilità straordinarie
  • Visti P: Visto per Atleti

Permessi e Green Card

Chi vuole vivere a tempo indeterminato negli Stati Uniti e lavorare liberamente in qualunque campo, deve ottenere una “United States Permanent Resident Card” o più comunemente “Green Card”.

La green Card può essere ottenuta attraverso diverse categorie di classificazione che rispecchiano l’interesse che gli USA hanno ad accogliere il richiedente. Pertanto, categorie superiori richiederanno profili di professionalità importanti, ma avranno anche delle procedure agevolate per facilitare l’ingresso dello straniero negli Stati Uniti.

  • EB-1: Residenza Permanente per Abilità Straordinarie, Manager Internazionali, e Professori
  • EB-2: Green Card per professionisti e persone di eccezionale abilità
  • EB-3: Carta di Residenza Permanente per Lavoratori
  • EB-4: Lavoratori in ambiti speciali
  • EB-5: Green Card per Investitori

Avvocato di riferimento