Skip to Content
Visti O

Aree di attività

Visti O

Visto O-1:

Il visto O-1 è destinato agli stranieri con comprovate abilità straordinarie nel campo della scienza, della tecnologia, istruzione, sport, affari, arte o musica. Come appare evidente, le categorie appena descritte sono piuttosto ampie. Conseguentemente, potrà richiedere un visto O-1 chi lavora nel campo della cucina, della moda, della musica, dello sport, della scienza, fino anche a professionisti ed artigiani.

Tali abilità straordinarie vengono ritenute esistenti qualora il richiedente possa fornire prove rientranti in almeno tre delle categorie seguenti:

  • Aver ottenuto un premio nazionale o internazionale, a testimonianza dell’eccellenza raggiunta nel proprio campo;
  • Esser membri di un’associazione per individui che abbiano raggiunto un notevole successo, così come giudicato da esperti nazionali o internazionali;
  • Poter dimostrare che il proprio lavoro sia stato oggetto di articoli in pubblicazioni di settore o di notevole tiratura;
  • Esser stato giudice, individualmente o come parte di una giuria, del lavoro di altri individui operanti nel proprio campo professionale o in un capo similare;
  • Aver fornito un contributo originale d’importanza significativa nel campo della scienza, dell’istruzione, o del business;
  • Aver redatto articoli accademici in pubblicazioni professionali o in pubblicazioni di notevole tiratura;
  • Aver rivestito un ruolo cruciale in organizzazioni o enti illustri;
  • Aver ricevuto, o ricevere attualmente, uno stipendio (o altre forme di compensazione) elevato se comparato ad altri di pari livello nel proprio settore.

NOTA: Se queste categorie non si applicano alla propria professione, a causa della specifica natura della stessa, è possibile allegare prove comparabili al fine di stabilire la propria eleggibilità’ per il visto O-1. Infine, sebbene non espressamente rientranti nelle categorie sopraindicate, altri elementi considerati ai fini del visto O-1 sono: l’aver rivestito un ruolo determinante in rappresentazioni o eventi illustri; aver ottenuto un successo testimoniato dal pubblico (per numero di vendite) o dalla critica; lettere di referenza da parte di personaggi illustri nel proprio campo.

Il richiedente, una volta che sia riuscito a dimostrare le proprie abilità straordinarie, dovrà inoltre provare di avere già un calendario d’impegni o una vera e propria offerta di lavoro negli Stati Uniti. A tal fine, seppur con delle importanti limitazioni, è anche possibile fondare una propria compagnia per la quale lavorare.

Da notare come il visto O-1 abbia l’ulteriore vantaggio di portare alla Green Card attraverso la categoria EB1 e, successivamente, alla cittadinanza.

Il nostro studio legale offre un servizio di valutazione gratuita riguardo alle possibilità di presentare una richiesta per visto O-1.

In merito a tale visto, l’avvocato Sonia Oliveri è disponibile a fornire una prima consulenza gratuita.

Staff del richiedente: Visto O-2

Lo staff essenziale del soggetto richiedente il visto O-1, può richiedere un visto O-2. E’ importante notare come questo visto non sia disponibile in alcune categorie, ossia quelle della scienza, del business o dell’istruzione. Inoltre per “staff essenziale” si intende lo staff senza il quale il richiedente del visto O-1 non potrebbe svolgere la propria performance, della quale lo staff deve essere parte integrante.

Familiari del richiedente: Visto O-3

Il coniuge o i figli al di sotto dei 21 anni sia del richiedente del visto O-1, che del richiedente del visto O-2, potranno ottenere il visto O-3. Da notare, come il visto O-3 non consenta di lavorare negli USA, ma solo di permanere per lo stesso periodo consentito al detentore di visto O-1 o O-2.